Wednesday, 17 January 2007

Engel om dagen, terrorist om natta! - Angelo di giorno, diavoletto di notte!



Men selv små terrorister trenger et trygt fang av og til! :-)
Ma persino i diavoletti hanno bisogno di un sicuro abbraccio a volte! :-)

Etter evigheter med hjerteskjærende gråting (i hvert fall virket det som evigheter for mamma og pappa), stadig gnaging på knokene eller sutting på alt som kom i nærheten av munnen, var puppen eneste løsning. Mamma hørte sin egen stemme i bakhodet som en gang sa "Puppen skal IKKE brukes som tåtesmokk!" *rødme* Etterpå måtte det en kosestund til; først på mamma sitt fang og deretter på pappa sitt fang. I 6-tida kunne mamma endelig få seg litt søvn etter å ha vært levende smokk mer eller mindre siden midnatt. På pappa sitt fang sovnet endelig den lille frøkna ordentlig.
Dopo un'eternita' di pianti interminabili (almeno sono sembrati eterni a mamma e papa'), continuo mordicchiamento delle dita piu' il succhiare ogni cosa capitasse vicino alle bocca, la tetta si e' rivelata l'unica soluzione. Mamma ha sentito la sua propria voce in testa che una volta le diceva "La tetta NON si deve usare come un ciuccietto!" *imbarazzo!* . Dopodiche' si sono resi necessari un po' di abbracci amorosi; prima sul petto di mamma e poi su quello di papa'. Intorno alle 6 finalmene mamma ha potuto dormire un po' dopo essere stata un ciuccio vivente piu' o meno dalla mezzanotte. E la signorina ha poi trovato anche lei il sonno sul petto di papa'.


På dagen derimot, er det bare velstand. Da spiser vi, titter oss rundt med store øyne og sover søtt. Hun trives aller best på sofa'n. Kanskje er det litt uvant å sove i seng eller vugge? Og kanskje det er litt av grunnen til at hun sovner best på fanget vårt om kvelden også? Å komme ut i den store, skumle verden kan jo skremme hvem som helst. :-)

Durante il giorno, comunque, e' solo gioia. Mangiamo, ci guardiamo a vicenda con grandi occhioni, e Hannah Donata dorme senza problemi. Il suo posto preferito per dormire e' il divano. Forse non e' ancora abituata a dormire nella culla e nel lettino? O forse i nostri petti sono veramente confortevoli? Beh, venire alla luce in questo grande mondo puo' spaventare chiunque :-)

6 comments:

Anonymous said...

Ja, ja, Hege og Nicola. Det var jo dette vi var borti da vi snakket med deg. Lykken er: Barn som ikke sover om natten. Men dere får smøre dere med tålmodighet. Alt er bra. Dere skal ikke ha mer nattesøvn enn andre. Men all nattevåk glemmer dere når englebarnet sover sin søte søvn. Lykke til videre - det høres ut som om alt er som det skal være. Kos dere videre. Vi følger dere med spenning.
Klem til Hannah Donata og til de trøtte foreldre. Anne Lise B.

Rachele Ascanio said...

Ciao Hege e Nicola, sono Rachele e approfitto del blog della bellissima Hanna Donata per farvi gli auguri e per lasciarvi una stupenda perla di saggezza degli Indiani d'America scritta da Shenandoah Onondaga, che fa da augurio per la nascita di un bambino.

"Nascere Uomo su questa terra è un incarico sacro.
Abbiamo una responsabilità sacra,
dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, ben al di sopra del dono meraviglioso che è la vita delle piante, dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla Terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro."

Michele L. & co. said...

HEGE.............. Cuginetta mia, innanzitutto ti prometto di non sbagliare più a scrivere il tuo nome, poi voglio complimentarmi per la splendida bimba che avete messo al mondo, anche se il merito è più tuo che del mostriciattolo di mio cugino ;)

bacioni alla bambolotta e a presto

Michele L. & co. said...

HEGE.............. Cuginetta mia, innanzitutto ti prometto di non sbagliare più a scrivere il tuo nome, poi voglio complimentarmi per la splendida bimba che avete messo al mondo, anche se il merito è più tuo che del mostriciattolo di mio cugino ;)

bacioni alla bambolotta e a presto

Nico Timeo said...

Ehm... Nicola, non sono ferratissimo con il norvegese, ma credo che la traduzione di "terrorist" non sia proprio "diavoletto"... :-)
Ciao!!

Anonymous said...

ciao PAPA', MAMMA e HANNAHDONATA, come state? Abbiamo appena rivisto le foto ed abbiamo constatato che la piccola è veramente splendida... e che non vediamo l'ora che cresca, per parlarle, ridere, giocare, e magari correre insieme, tutti in questa splendida casa da favola...
un grosso bacio ed un bacione davvero speciale alla piccola che è sempre nei nostri pensieri soprattutto in quelli dello ZIO Giuseppe..!!
un forte abbraccio da tutti noi: Zio Giuseppe, Sara,Andrea, Alessandro e Melania